Contenuto riservato agli abbonati

Camminata contro i femminicidi: oltre un centinaio i partecipanti

Dura polemica di Elena Arcese di Motteggiana: «Siamo l’unico paese in Lombardia a non avere in giunta una donna»

MANTOVA. Nell’ambito delle manifestazioni per la Giornata contro la violenza sulle donne, si è svolta ieri mattina la prima edizione di “Camminata Contro”, marcia di sensibilizzazione contro la violenza di genere con ritrovo al parco dell'oratorio di Brusatasso. L'evento è stato organizzato dalle Commissioni Pari Opportunità di Gonzaga, Suzzara, Motteggiana e Pegognaga. Circa un centinaio i partecipanti tra uomini e donne che hanno preso parte alla marcia indossando indumenti rossi, in segno di denuncia contro l’escalation di reati contro le donne.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, prima votazione per il Quirinale a Montecitorio: diretta

La guida allo shopping del Gruppo Gedi