Da parcheggio a piazza: taglio del nastro per il cuore di Soave

Totem e bacheche a tema prati stabili per i turisti green. Terminati anche i lavori al palazzetto dello sport

PORTO MANTOVANO (Soave). Con la cerimonia di inaugurazione, piazza Allende è stata simbolicamente consegnata alla comunità di Soave come luogo di socializzazione, incontro e valorizzazione del territorio.

L’area urbana è stata oggetto di un articolato intervento di riqualificazione realizzato dal Comune di Porto Mantovano nell’ambito del piano integrato d’area “Valorizzazione del territori dei prati stabili della Valle del Mincio” finanziato con il Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020 di Regione Lombardia e partecipato da una rete di soggetti privati e pubblici, tra cui i comuni di Marmirolo, Goito, Roverbella e Volta Mantovana, il Parco regionale del Mincio, la Latteria Sociale Mantova e numerose altre latterie e aziende agricole della Valle del Mincio.

L’anonimo parcheggio che occupava interamente la piazza ha cambiato volto e funzione. Oggi piazza Allende accoglie uno spazio attrezzato con alberi, panchine, un totem multimediale e bacheche informative sui prati stabili, coltura pregiata che caratterizza le campagne soavesi e che alimenta la filiera di produzione del Grana Padano DOP.

«I prati stabili sono una ricchezza ambientale e paesaggistica peculiare del territorio soavese, legata ad antiche tradizioni e a pratiche agricole sostenibili, che rappresenta un’importante leva per l’economia legata al turismo green e alle produzioni tipiche della Valle del Mincio» ha spiegato il sindaco Massimo Salvarani, affiancato dalla giunta comunale. Obiettivo dell’amministrazione comunale è infatti quello di inserire la frazione in un percorso di turismo ecosostenibile di ampia portata, legato alla natura, alla mobilità sostenibile e al consumo consapevole.

La funzione di servizio dell’area è stata conservata, con la realizzazione di posti auto fruibili dalla comunità e dai turisti. L'importo complessivo dell'opera è di 98mila euro, finanziati con risorse regionali e comunali.

Intanto, con la posa delle nuove tribune, è terminato l’intervento di riqualificazione del palazzetto dello sport di Soave. I lavori sono stati realizzati dall’amministrazione comunale per un investimento complessivo di 120mila euro finanziati con risorse proprie integrate con contributi regionali.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La Notre-Dame virtuale batte sul tempo la cattedrale reale. Ma attenzione alle vertigini

La guida allo shopping del Gruppo Gedi