Contenuto riservato agli abbonati

A Mantova i ricoverati Covid sono 50, l’anno scorso erano 300

MDG 2014

Gli effetti del vaccino: il confronto tra novembre 2020 e 2021. Nessun decesso da metà ottobre ma i contagi crescono. Asola riapre i letti Covid

MANTOVA. I pazienti Covid al momento ricoverati negli ospedali mantovani sono 50 contro i 13 di due settimane fa. Un incremento che anche a livello nazionale preoccupa la categoria dei rianimatori che vedono la situazione aggravarsi giorno dopo giorno. Oggi, infatti, l’indicatore da tenere sotto stretta osservazione è soprattutto quello dell’occupazione dei letti nelle terapie intensive e nei reparti ordinari.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La Notre-Dame virtuale batte sul tempo la cattedrale reale. Ma attenzione alle vertigini

La guida allo shopping del Gruppo Gedi