Contenuto riservato agli abbonati

Lavori pubblici e danni da Covid: il Comune di Mantova trova 25 milioni

Copyright 2021 Nicola Saccani, all rights reserved

Arriva in commissione la maxi variazione di bilancio per allocare i soldi provenienti dai bandi per la rigenerazione urbana

MANTOVa. Una maxi variazione di bilancio da 25 milioni di euro per consentire al Comune, in tre anni, di utilizzare i finanziamenti ottenuti per la rigenerazione urbana di Mantova hub e di Borgochiesanuova. E per dare ossigeno alle casse di Aspef e di Aster messe a dura prova dal Covid. È quella messa a punto dalla giunta e che oggi arriverà all’attenzione della commissione bilancio, passaggio obbligato prima della definitiva approvazione in consiglio comunale a fine mese.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

La Notre-Dame virtuale batte sul tempo la cattedrale reale. Ma attenzione alle vertigini

La guida allo shopping del Gruppo Gedi