Contenuto riservato agli abbonati

Il Basso Mantovano “area interna” regionale

Per il territorio di 94mila abitanti sarà varato un piano di sviluppo in grado di invertire il declino con i fondi europei

BASSO MANTOVANO. La Regione ha inserito sedici Comuni del Basso Mantovano, Destra e Sinistra Secchia dove vivono 94.653 abitanti, fra le “aree interne” regionali. L’obiettivo è quello di ottenere finanziamenti per colmare il divario con territori meno svantaggiati. Passaggio decisivo, l’approvazione dell’accordo con il quale la Lombardia ha affidato al Politecnico di Milano l’incarico di studiare un piano per queste aree sino al 2027 da inserire nelle programmazioni europee intercettandone i finanziamenti.

Video del giorno

Esame di maturità 2022 al Fermi di Mantova, è il turno degli orali

La guida allo shopping del Gruppo Gedi