Lunedì 29 l’ultimo saluto a don Guernieri, il prete degli ultimi

La cerimonia funebre nella chiesa parrocchiale di Ostiglia alle 14.30. Stroncato da un infarto mentre stava lavorando con dei carcerati a Rebibbia

OSTIGLIA. Si terranno lunedì alle 14.30 nella chiesa parrocchiale i funerali di don Roberto Guernieri, classe 1959, stroncato da un infarto giovedì mattina a Roma mentre, dopo aver celebrato messa, stava lavorando con dei carcerati di Rebibbia. Don Roberto, che molto conoscevano col soprannome affettuoso di “Papòn”per la sua corporatura curiale e la sua dedizione alla Chiesa sin da piccolo, era infatti coordinatore dei cappellani del grande carcere romano. Incarico che aveva ricevuto personalmente dal cardinal Camillo Ruini che lo aveva apprezzato per il suo impegno da “prete di strada”. Le esequie inizieranno oggi a Roma al santuario nuovo della Madonna del Divino Amore. A presiedere sarà il cardinale Enrico Feroci. Don Roberto tornerà già domani nella sua Ostiglia dove lascia la mamma Lina e i fratelli Luca e Giuliano. Il feretro sarà alla casa del Commiato della Concordia dalle 14.30.fr.r.

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, seconda votazione a Montecitorio: la diretta

La guida allo shopping del Gruppo Gedi