Sport come priorità, taglio del nastro per il campo da tennis

Il costo dell’opera è stato di 96mila euro, coperti grazie ad un contributo regionale di 48mila euro e di 25mila euro da parte della ditta Italia Alimentari.

GAZOLDO. Taglio del nastro il 27 novembre per il nuovo campo da tennis realizzato dal Comune al centro sportivo. Il progetto, realizzato dall’ufficio tecnico comunale e in particolare dall’architetto Isaela Sanguanini, ha riguardato la riqualificazione di un’area inutilizzata a fianco del campo polivalente coperto, già dedicato anche alla pratica del tennis. Il costo dell’opera è stato di 96mila euro, coperti grazie ad un contributo regionale di 48mila euro e di 25mila euro da parte della ditta Italia Alimentari.

All’inaugurazione, il sindaco Nicola Leoni e la giunta hanno ringraziato gli sponsor e l’ufficio tecnico per aver reso possibile questa opera. Presenti anche altri consiglieri comunali, il parroco don Nicola che ha benedetto il campo, la consigliera regionale Alessandra Cappellari e l’amministratore delegato di Italia Alimentari Mauro Fara, oltre ai rappresentanti della Scuola Tennis e dell’Asd Gazoldo.

Video del giorno

Metropolis/13, Folli: "Se fossi Salvini ci penserei due volte a candidare Casellati"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi