Contenuto riservato agli abbonati

A Mantova stretta sui controlli Slittano le mascherine

Il comitato per l’ordine pubblico: sì alle direttive del Viminale. E al sindaco: protezione sul volto obbligatoria nei mercati

MANTOVA. Nulla di fatto per le mascherine da indossare obbligatoriamente anche all’aperto per tutta la città, ma stretta sui controlli dei green pass a bordo di bus e treni, nei bar e nei ristoranti.

Lunedì 29 novembre il comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza ha recepito l’indicazione del Viminale di stringere le maglie attorno a chi non rispetta le regole anti contagio.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, seconda votazione a Montecitorio: la diretta

La guida allo shopping del Gruppo Gedi