Contenuto riservato agli abbonati

Addio a Franco Tenedini l’ultimo giocattolaio di Mantova: faceva sognare i bambini

MANTOVA. Suona strano che se ne sia andato proprio a ridosso di Santa Lucia, che per lui ha a lungo rappresentato il periodo più felice dell’anno. E invece Franco Tenedini è morto a 89 anni proprio in questo strano autunno tra il freddo e i temporali, quasi a rimarcare come suoni stonata una notizia così.

Perché per tanti bambini Tenedini rappresentava il paradiso sulla terra: era il negozio di giocattoli più importante della città (ce n’erano altri due, belli, ma bisogna dire che non erano la stessa cosa), il negozio dove intere generazioni hanno sognato, incollati alla vetrina, un trenino, una bambola, i soldatini, le macchinine, il Subbuteo, i giochi in scatola.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/10 - Nuovo Cinema Quirinale. Con Andrea Costa, Michele Emiliano (l'integrale)

La guida allo shopping del Gruppo Gedi