Contenuto riservato agli abbonati

Polo di Ostiglia al freddo, in fila per il vaccino col giubbotto

Proteste al centro della Ciminiera: gli anziani rischiano di ammalarsi e quindi di doversi sottoporre al tampone

OSTIGLIA. A Ostiglia ci si vaccina al freddo, il centro della Ciminiera non è riscaldato e molti pazienti si lamentano della temperatura troppo bassa.

Il rischio è che gli anziani o le persone fragili si ammalino per il freddo quando vanno a fare il vaccino anti– Covid. Il problema si è aggravato nelle ultime settimane, per due motivi. Il primo è che, con l’avvio della campagna per la somministrazione della terza dose, gli accessi al polo sono tornati a crescere.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/10 - Nuovo Cinema Quirinale. Con Andrea Costa, Michele Emiliano (l'integrale)

La guida allo shopping del Gruppo Gedi