Contenuto riservato agli abbonati

Antenna Iliad a Pegognaga, si studia una soluzione per evitare contenziosi

La giunta ammette: «Forse sottovalutata la questione». Renusi (Riattiviamo Pego): «Speriamo che tutto si risolva»

PEGOGNAGA. L’interpellanza di “Riattiviamo Pego” sull’installazione del ripetitore Iliad per telefonia mobile in via Miglioli, vicino a palazzine residenziali, Parco Florida, Nido d'Infanzia e Scuola dell'Infanzia, è stata discussa in consiglio. Il documento del capogruppo Fulvio Renusi chiede lumi sui passaggi autorizzativi che hanno portato all’installazione e come il Comune intenda agire al riguardo.

L’assessore all’ambiente Giulia Caramaschi ha ricostruito l’iter dell’installazione dal marzo 2020, quando la società ha chiesto di posizionare i ripetitori su edifici pubblici.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Metropolis/10 - Nuovo Cinema Quirinale. Con Andrea Costa, Michele Emiliano (l'integrale)

La guida allo shopping del Gruppo Gedi