Rodigo: pacchi dono a 140 famiglie in difficoltà

L’iniziativa a cura della fondazione Villa Carpaneda che ha investito 8mila euro e dal Lions Club Mantova Host che ha offerto coperte in pile

RODIGO. Centoquaranta famiglie indigenti troveranno sotto l’albero di Natale un grande pacco dono ed una festosa confezione regalo, entrambi offerti dalla fondazione Villa Carpaneda.

Come da tradizione, anche quest’anno la Onlus di Rodigo ha investito 8mila euro nell’acquisto di generi alimentari da donare a persone che versano in condizioni di difficoltà economica.

«Centoquaranta nuclei familiari - spiega il presidente della fondazione, Gianni Chizzoni – riceveranno un kit composto da un pacco grande, contenente generi alimentari di vario tipo, non deperibili, e da una confezione natalizia che racchiude un panettone, uno spumante e dei dolci assortiti. In ogni composizione natalizia che verrà offerta, c’è anche una coperta di pile, offerta dai soci del Lions Club Mantova Host».

I pacchi dono sono stati consegnati ieri mattina a sindaci ed assessori dei nove Comuni, che nel 1906 fondarono l’istituto geriatrico “Villa Carpaneda”, ovvero Rodigo, Castellucchio, Curtatone, Gazoldo, Marmirolo, Porto Mantovano, Piubega, Casaloldo e Redondesco.

La cerimonia di consegna si è svolta nel centro commerciale Quattroventi di Curtatone.

Le confezioni regalo sono state suddivise in base al numero di abitanti di ciascun Comune fondatore della fondazione Villa Carpaneda.

Nei prossimi giorni, i servizi sociali dei nove municipi recapiteranno i doni della fondazione Villa Carpaneda nelle case delle famiglie indigenti scelte per destinare il pacco dono natalizio.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Per gli orsi marsicani è iniziata la stagione degli amori: il corteggiamento ripreso nel Parco Nazionale d'Abruzzo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi