Contenuto riservato agli abbonati

Ordini online e Covid, appello per aiutare le botteghe di Canneto sull’Oglio

La pandemia ha accelerato la crisi del commercio locale. «Sostenete il lavoro e la storia dietro ogni piccola attività»

CANNETO SULL’OGLIO. La pandemia ha accelerato un processo in atto da anni nelle città, figuriamoci nei piccoli comuni come Canneto sull’Oglio: i negozi faticano, troppe persone preferiscono i centri commerciali o gli acquisti online. Le vetrine dei paesi si svuotano impoverendo il cuore geografico della comunità. Aprire una nuova attività? Un’impresa per coraggiosi, o forse incoscienti. Vista la crisi del commercio locale, il Comune di Canneto sull’Oglio e i negozianti hanno deciso di lanciare un appello: «Quest’anno per le spese natalizie sostenete il lavoro e la storia dietro ogni piccola attività».

Video del giorno

Per gli orsi marsicani è iniziata la stagione degli amori: il corteggiamento ripreso nel Parco Nazionale d'Abruzzo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi