Contenuto riservato agli abbonati

Area inquinata da idrocarburi, il Comune di Castel d’Ario investe 140mila euro

Terreno di 1500 metri quadrati in zona residenziale, inaccessibile fin dal 2007 Il sindaco: «La soluzione definitiva del problema costerà circa un milione»

CASTEL D’ARIO. Nell’ultimo consiglio comunale è stato aggiornato il Documento unico di Programmazione (Dup), inserendo una spesa di 138. 970 euro per “servizi vari preordinati” alla bonifica di terreno inquinato da idrocarburi in un’area del centro commerciale. La decisione è stata approvata dalla maggioranza con l’astensione del gruppo “Un paese migliore”.Assenti giustificati per tutta la seduta i consiglieri di “Insieme per Castel d’Ario”.

Video del giorno

Calcio, Juventus: le lacrime inarrestabili di Paulo Dybala per l'addio ai bianconeri

La guida allo shopping del Gruppo Gedi