Mantova, venerdì 14 gennaio sciopero del trasporto pubblico

Le organizzazioni sindacali di categoria (Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Faisa Cisal e Ugl) spiegano come alla base dell'astensione dal lavoro ci sia il mancato accordo sul rinnovo del contratto, ormai scaduto dal 2017

MANTOVA Confermato lo sciopero nazionale di 4 ore del trasporto pubblico locale per venerdì 14 gennaio. Le organizzazioni sindacali di categoria (Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, Faisa Cisal e Ugl) spiegano come alla base dell'astensione dal lavoro ci sia il mancato accordo sul rinnovo del contratto, ormai scaduto dal 2017: "Nell'ambito del confronto coordinato dal Ministero del Lavoro - scrivono le organizzazioni sindacali in una nota unitaria - le Associazioni Datoriali hanno riaffermato le proprie posizioni consistenti nella volontà di compensare i costi economici dell'ipotizzata indennità di ferie, attraverso il sistema dell'autofinanziamento. Di fatto - proseguono - senza entrare nel merito del valore complesso del rinnovo di un contratto scaduto il 31 dicembre 2017, che non può essere ridotto alla regolamentazione di un unico istituto, seppur importante".

Le organizzazioni sindacali hanno quindi ritenuto irricevibile la richiesta datoriale di ricorrere a forme di autofinanziamento, che avrebbero riflessi anche sulle voci previste dalla contrattazione aziendale, e hanno riaffermato con forza il diritto al rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro nel suo complesso.

"In questo periodo di emergenza generato dalla pandemia - spiega il segretario provinciale di Filt Cgil Mantova, Enzo Garaboldi - non è mai venuto meno l'impegno di tutti i lavoratori del trasporto pubblico locale per garantire un servizio essenziale. Con sacrifici personali, come l'allungamento dei turni di lavoro, gli addetti del comparto hanno garantito l'aumento delle corse reso necessario dalle necessità emergenziali imposte dal periodo pandemico. Nonostante ciò, le associazioni datoriali non vogliono ascoltare la voce dei lavoratori che chiedono di rendere più dignitoso il loro lavoro. Non possiamo essere passati da servizio essenziale e a servizio a massimo risparmio con il massimo impiego".

Per quanto riguarda la provincia di Mantova, Apam aderirà allo sciopero del 14 gennaio nel rispetto degli accordi aziendali sulle fasce orarie inerenti allo sciopero. Nel dettaglio, le modalità di attuazione delle 4 ore di astensione si svolgeranno con le seguenti articolazioni: personale viaggiante/esercizio: dalle 18 alle 22, impiegati e operai: ultime 4 ore del turno.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Giordania, cede la fune e un serbatoio di cloro cade sulla nave: la nuvola tossica uccide 10 persone

La guida allo shopping del Gruppo Gedi