Contenuto riservato agli abbonati

Vandalismi e casi di micro spaccio, i cittadini di Borgo Virgilio chiedono aiuto al sindaco

Nel mirino un gruppo di ragazzi di Cerese. Aporti: il problema esiste, denunciate alle forze dell’ordine

BORGO VIRGILIO (CERESE). Un gruppo di giovani è finito nel mirino dei cittadini di Cerese. Il motivo: danneggiamento di auto, vandalismi notturni di vario genere e anche presunti casi di spaccio di droga. Francesco Aporti, sindaco di Borgo Virgilio, lancia l’appello: «Denunciate gli episodi alle forze dell’ordine, devono essere loro ad intervenire. Il problema esiste e purtroppo non è una novità ma servono segnalazioni dettagliate perché carabinieri e polizia possano sorvegliare le aree più a rischio».

Video del giorno

L'inaugurazione della Casa di Comunità di Goito con Fontana e Moratti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi