Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, carenza medici di base: «Troppa burocrazia, devono poter visitare»

La carenza dei medici di base in Lombardia e nel Mantovano rappresenta una vera emergenza dovuta ai numerosi pensionamenti dei camici bianchi negli ultimi anni

MANTOVA. La carenza dei medici di base in Lombardia e nel Mantovano rappresenta una vera emergenza dovuta ai numerosi pensionamenti dei camici bianchi negli ultimi anni . «Da qui l’interrogazione del mio collega Marco Fumagalli (M5s) – spiega il consigliere regionale Andrea Fiasconaro – il quale ha chiesto all’assessore al welfare Letizia Moratti quali iniziative intenda intraprendere nell’immediato per arginare l’emergenza.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, seconda votazione a Montecitorio: la diretta

La guida allo shopping del Gruppo Gedi