Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, didattica a distanza per metà studenti

La situazione più critica al D’Arco-D’Este e al Fermi. E al Giulio Romano per ora nessuna classe in quarantena

MANTOVA. È una situazione a macchia di leopardo quella che vede le scuole superiori di città alle prese con la pandemia dopo la pausa natalizia. Molti gli studenti a casa positivi o in quarantena e, di conseguenza, costretti a seguire le lezioni a distanza via web. I contagi da Covid aumentano e la paura dei ragazzi, oltre che delle famiglie, è che le scuole chiudano e di essere costretti alla didattica a distanza che l’anno scorso tanti problemi ha dato.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Gazzetta di Mantova la comunità dei lettori

Video del giorno

Elezione del presidente della Repubblica, seconda votazione a Montecitorio: la diretta

La guida allo shopping del Gruppo Gedi