Contenuto riservato agli abbonati

Ponti sul Po, servono fondi: «Se chiudono, si ferma l’Italia»

I comitati: manufatti a fine vita operativa, ma troppi ritardi su progetti e cantieri. Zolezzi: «Si nomini un commissario per la ricostruzione». Viadana verso l’Anas

MANTOVA. Mentre da stamattina, 19 gennaio, inizierà lo spostamento della maxi chiatta di supporto in acqua e da domani alle 8 chiuderà al transito stradale il ponte di San Benedetto della strada Romana per consentire il varo della seconda arcata del nuovo manufatto, a Roma alla Commissione Ambiente della Camera si è discusso proprio della situazione dei ponti sul Po. Questo grazie alle risoluzioni presentate dal deputato mantovano Alberto Zolezzi.

Il

Video del giorno

L’inaugurazione della Casa di Comunità di Goito con Fontana e Moratti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi