Contenuto riservato agli abbonati

Le prime ondate del Covid nel Mantovano: 4.500 ricoveri e 676 vittime

In ospedale più di un mantovano su cento. Virus più pericoloso per i maschi. ll report del Poma fino ad aprile 2021 

MANTOVA. Quasi 4.500 pazienti finiti in ospedale per Covid nei tredici mesi delle prime ondate. Da fine febbraio 2020 – cioè da inizio pandemia – e fino al 30 aprile dell’anno scorso poco più di un mantovano su cento ha dovuto ricorrere a cure ospedaliere dopo aver contratto il coronavirus.

In particolare sono 2.738 i pazienti ricoverati e di questi 510 (pari al 18,6 per cento) sono deceduti.

Video del giorno

Milan, Salvini contestato durante la festa scudetto: "Vai a lavorare, sei il disonore dell'Italia"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi