Contenuto riservato agli abbonati

Trucco del tampone, a Mantova controlli in farmacia

Dopo il blitz al polo Grana Arena verifiche dei carabinieri anche a chi fa il test rapido. Obiettivo: evitare gli scambi di persona

MANTOVA. Da quando non è più obbligatorio, il tampone molecolare per certificare la malattia e la successiva guarigione, alcune persone per nulla in sintonia con il vaccino le hanno studiate tutte pur di non farsi vaccinare e ottenere comunque il green pass. È il trucco della tessera sanitaria, ormai segnalata in varie parti d’Italia. Ed è per questo che i Nas dopo la prima visita di lunedì scorso al polo vaccinale Grana Arena, nelle prossime ore faranno altre ispezioni anche nelle farmacie mantovane.

Video del giorno

Switchblade, l'arma del futuro in azione

La guida allo shopping del Gruppo Gedi