Contenuto riservato agli abbonati

Addio a Luciano Caine, tra i primi dirigenti della storica Marchon

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE. L’ultimo saluto a Luciano Caine sarà sabato alle 9 nel duomo di Castiglione, con partenza dalla camera mortuaria dell’ospedale di Desenzano del Garda. Qui, infatti, è scomparso Caine, ex dirigente della storica azienda chimica castiglionese Marchon, una delle ditte più conosciute e note del territorio, protagonista, con altri grandi nomi, del boom economico vissuto da Castiglione.

Luciano Caine era nato nel 1932 a Lecco e, come molte persone della prima classe dirigente industriale di quegli anni pionieristici, era arrivato a Castiglione dopo la laurea e per via delle possibilità di lavoro che si erano aperte nel territorio grazie alla dichiarazione di “zona depressa” e alle agevolazioni che portarono industrie e grandi gruppi internazionali.

Video del giorno

Milan, Salvini contestato durante la festa scudetto: "Vai a lavorare, sei il disonore dell'Italia"

La guida allo shopping del Gruppo Gedi