Contenuto riservato agli abbonati

La ministra al Centro famiglie di Mantova: «Modello nazionale da sostenere»

Il Comune a caccia di fondi per trasformare la sperimentazione in offerta stabile. Bonetti in visita con Palazzi e Sortino: «Il nuovo Piano infanzia del Governo punta a progetti così»

MANTOVA. «Sono convinta che questo Centro sia un laboratorio di una nuova progettualità che proprio venerdì (il 21 gennaio, ndr) abbiamo scelto di portare avanti con l’approvazione nel Consiglio dei ministri del quinto Piano per l’infanzia e l’adolescenza. Un piano che investe su educazione, equità ed empowerment delle nuove generazioni». La ministra per le pari opportunità Elena Bonetti apre alla possibilità di un sostegno da Roma per far sì che il Centro per le famiglie “Insieme” possa passare da sperimentazione a realtà stabile ampliando i suoi servizi.

Video del giorno

Mantova: incendio di piumini vicino alla fermata del bus della scuola

La guida allo shopping del Gruppo Gedi