Contenuto riservato agli abbonati

Tragedia in montagna, perse le speranze anche per l’altro escursionista mantovano: volontario dell’Aido, donerà gli organi

Luciano Lusenti è in coma irreversibile. I soccorritori: «Volevano salvare Adriana Dagostini, precipitati per un effetto domino»

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE. La notizia è arrivata già nella tarda serata di sabato 22 gennaio, e ha colorato di scuro le speranze. Luciano Lusenti, il 70enne rimasto ferito in Val Breguzzo in Trentino, coinvolto nella caduta in cui ha perso la vita la compagna di escursione Adriana Dagostini, è in condizioni disperate.

Video del giorno

L’inaugurazione della Casa di Comunità di Goito con Fontana e Moratti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi