Addio a Felice Balzanelli lo “storico” postino di Bozzolo

Aveva immagazzinato nella sua testa tutte le residenze dei bozzolesi, sapendo sempre dove consegnare la posta anche se l’indirizzo non era preciso

BOZZOLO. Dopo una grave malattia si è spento a 77anni Felice Balzanelli, il “postino per antonomasia” come lo ha ricordato il sindaco Torchio, perché per tutta la sua vita lavorativa ha consegnato la corrispondenza. Persona semplice, rimane il “tratto di viva umanità ed il suo impegno solidale”. Gentile e sorridente, con lui era possibile scambiare una parola. Persona positiva, arrivava nelle case dei bozzolesi trasmettendo fiducia e tranquillità.

Aveva immagazzinato nella sua testa tutte le residenze dei bozzolesi, sapendo sempre dove consegnare la posta anche se l’indirizzo non era preciso. È stato anche il portatore delle pubblicità elettorali e per tanto tempo fuori dal suo orario di servizio arrivava puntualmente a ogni competizione per consegnare comunicati e appelli, incaricato dai partiti e dalle liste. Dopo la pensione ha continuato a collaborare per la consegna di materiale legato alle associazioni caritatevoli. Lascia la moglie Riccarda, le figlie Stefania e Federica. Funerali il 28 gennaio alle 10 nella parrocchiale di S. Pietro partendo alle 9.45 da via Allende 84.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L’inaugurazione della Casa di Comunità di Goito con Fontana e Moratti

La guida allo shopping del Gruppo Gedi