Contenuto riservato agli abbonati

Arrivano i tamponi in classe, i pediatri mantovani adottano le scuole

Iniziativa dell’Ats con la categoria: ogni medico potrà prendere in carico un istituto. Disponibilità di almeno tre ore alla settimana alle elementari e alle medie

MANTOVA. L’iniziativa è di tutto rispetto e risponde al grido d’allarme sull’aumento dei positivi che proviene dalle aule. Ogni pediatra mantovano potrà adottare una scuola dove andare a fare i tamponi rapidi agli alunni. Almeno tre ore alla settimana, potendo scegliere anche più di un istituto tra elementari e medie.

La proposta, alla quale entro oggi i pediatri di famiglia potranno aderire, parte dall’Ats Val Padana che nei giorni scorsi ha inviato a tutti i pediatri una lettera firmata dal dipartimento Cure Primarie con oggetto “Richiesta adesione attività per fronteggiare l’emergenza Covid-19 nelle scuole”.

Ats

Video del giorno

Switchblade, l'arma del futuro in azione

La guida allo shopping del Gruppo Gedi