Contenuto riservato agli abbonati

Mantova maglia nera per l’inquinamento

Nel rapporto annuale dell’associazione risulta tra i 17 capoluoghi di provincia con l’aria peggiore

MANTOVA. In Italia l'emergenza smog resta un problema cronico. Il 2021 è stato un anno nero, non solo per via della pandemia ancora in corso, ma anche e soprattutto per la qualità d'aria. E Mantova risulta tra i capoluoghi di provincia più inquinati. Sui 102 capoluoghi  analizzati, nessuno è riuscito a rispettare tutti e tre i valori limite suggeriti dall'organizzazione mondiale della sanità (Oms), ossia una media annuale di 15 microgrammi per metro cubo (Ág/mc) per il pm10, una media di 5 Ág/mc per il pm2.5

Video del giorno

Troppa emozione per la proposta di matrimonio: la futura sposa vede l'anello e sviene

La guida allo shopping del Gruppo Gedi