Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, il personale delle Rsa si mobilita: nuovo contratto dopo la pandemia

LaPresse

I sindacati chiamano le associazioni Aiop ed Aris: il sacrificio del personale va riconosciuto

MANTOVA. Parte la mobilitazione del personale delle Rsa indetta dalle organizzazioni sindacali per aprire il tavolo con Aiop ed Aris, le principali associazioni della sanità privata. L’obiettivo è arrivare alla definizione del contratto collettivo nazionale.

«Dopo due anni di attesa, innumerevoli richieste e presunti impegni che non si sono mai concretizzati – dichiarano le segretarie della funzione pubblica di Cgil, Cisl e Uil – è ora che Aris (Associazione Religiosa Istituti Socio Sanitari) e Aiop (Associazione Italiana Ospedalità Privata) riconoscano il diritto del personale delle Rsa alla definizione di un contratto nazionale di lavoro atteso da oltre quattordici anni».

I

Video del giorno

Milano, il cane fiuta-soldi porta i finanzieri in bagno: sotto il lavandino le mazzette di denaro

La guida allo shopping del Gruppo Gedi