Contenuto riservato agli abbonati

Covid nel Mantovano: dopo 2 mesi risalgono i casi ma niente pressione sugli ospedali

Positivi in aumento, nei primi giorni della settimana +30%. I ricoveri oscillano da 60 a 70 pazienti. Nelle scuole raddoppiate le quarantene. La campagna vaccinale si è fermata: la media è 35 iniezioni al giorno. Ieri altri 326 positivi

MANTOVA. È ormai evidente: il Covid sta rialzando la testa anche nel Mantovano. La curva dei contagi, sempre in calo da gennaio, nell’ultima settimana ha fatto registrare per la prima volta un nuovo incremento. A livello settimanale siamo a 55 positivi in più, un numero che al momento non desta preoccupazione ma la contagiosità delle sottovarianti Omicron hanno riacceso l’allarme e nei primi due giorni della settimana l’incremento è di quasi il 30%.

Video del giorno

Troppa emozione per la proposta di matrimonio: la futura sposa vede l'anello e sviene

La guida allo shopping del Gruppo Gedi