Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, patto per ridurre le emissioni:«Stop all’anidride carbonica»

Comune e Provincia capofila di un accordo tra enti locali e categorie produttive. L’assessore all’ambiente Andrea Murari: «L’obiettivo è conciliare le esigenze economiche e ambientali»

MANTOVA. La sfida europea per raggiungere entro il 2050 la carbon neutrality, ovvero lo stop alle emissioni di anidride carbonica dei comparti produttivi, entra nel vivo anche in provincia di Mantova. Avviene attraverso la sottoscrizione di un patto tra enti pubblici e associazioni del territorio denominato “Alleanza territoriale Carbon Neutrality Mantova”. Una sfida ambiziosa, quella europea, che implica un cambiamento culturale, oltre che economico e sociale.

Video del giorno

Il Grande Fiume ha sete: le impressionanti immagini dal drone del Po in secca

La guida allo shopping del Gruppo Gedi