Aziende che promuovono la salute dei lavoratori: a Mantova sono 41

Gli attestati consegnati alle realtà lavorative del territorio che aderiscono alla rete regionale Whp: ecco chi sono

MANTOVA. Dopo due anni in cui l’emergenza sanitaria ha fortemente limitato alcuni tradizionali appuntamenti di incontro e confronto, l’Ats della Val Padana è tornata a promuovere ed organizzare – sebbene ancora in modalità online – l’annuale convegno dal titolo “Whp: luoghi di lavoro che promuovono salute, dedicato alle aziende del territorio mantovano che aderiscono alla rete regionale Whp.

La Rete Whp è un programma validato a livello internazionale che prevede la promozione di cambiamenti organizzativi dei luoghi di lavoro, al fine di renderli ambienti favorevoli all’adozione consapevole e alla diffusione di stili di vita salutari, concorrendo alla prevenzione delle malattie croniche. Si è svolto così, nella mattinata di mercoledì 6 aprile - dopo i saluti istituzionali del direttore sanitario di Ats Silvana Cirincione, del direttore del dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria Cristina Somenzi, della dirigente Promozione della Salute e Sviluppo delle Reti Laura Rubagotti - questo rinnovato appuntamento dedicato alle aziende aderenti alla rete mantovana Whp e che hanno in questi giorni ricevuto gli attestati, quale titolo di riconoscimento degli sforzi profusi per migliorare la salute e il benessere nel luogo di lavoro.

Ha aperto i lavori Elena Lameri,  assistente sanitaria Promozione della Salute e Sviluppo delle Reti di Ats,  con una panoramica sul programma Whp dal 2016 ad oggi. Laura Rubagotti ha poi presentato gli aspetti innovativi del programma Whp. Infine, Elena Bianchera,  assistente sanitaria e referente locale del progetto,  ha esposto gli obiettivi per l'implementazione del programma nel 2022. È intervenuta con un saluto anche Mara Azzi, direttore generale dell’Asst di Mantova, confermando piena adesione e sostegno al progetto, che peraltro vede una forte collaborazione tra Ats ed Asst  nell’erogazione degli interventi nelle aziende. L’Ats della Val Padana ha voluto riproporre questo appuntamento a testimonianza dell’importanza del lavoro di rete tra Ats e aziende del territorio, riconoscendo a quest’ultime una grande determinazione nel realizzare, anno dopo anno, nuove progettualità e prassi raccomandate.

LE AZIENDE PREMIATE

Ad oggi, la Rete Whp mantovana premia 41 luoghi di lavoro: Ats Val Padana sede di Mantova, Asst di Mantova (sistema Polimodulare di Rems Provvisorie), Asst di Mantova (Pieve di Coriano), Asst di Mantova (Asola), Asst di Mantova ( Bozzolo), Duelegs srl  Guidizzolo, Duelegs srl  Medole, In Cammino soc.coop. sociale onslus (Residenza San Pietro), Opto engineering, Thun Logistics, Donaldson Italia srl, Fulgar Spa, Rsa Beata Paola, Solidarietà Società Cooperativa Sociale "Villa Azzurra", Verallia Italia Spa, Tiberina Suzzara srl, Consorzio Sol.co Mantova, Rsd Il Posto Delle Fragole, Rsd Rossonano, Fondazione Mons. Arrigo Mazzali Onlus, Fondazione Mons. Arrigo Mazzali Onlus (Centro Diurno Integrato), Fondazione Mons. A. Mazzali rsa Cordioli  Marmirolo, Asep srl  via Foscolo, Asep srl  via Gonzaga, Asep srl  piazza Pace, Asep srl farmacia, Inail, A&T Europe Spa via Solferino, A&T Europe Spa  via Fossadone, Made Hse s.r.l., Arca Centro Mantovano di Solidarietà onlus, S. Lucia società cooperativa sociale di Solidarietà  Asola, Piusi Spa, Ragioneria Territoriale dello Stato Mn-Cr, azienda speciale consortile Servizi alla Persona del Territorio Suzzarese Socialis, Esselunga Mantova, Sisam Spa, Sicam srl, Sisam Gestione Patrimonio srl, Sisam Servizisrl, Barilla.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Canneto, l'Oglio in secca fa riemergere le palafitte dell'età del Bronzo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi