Contenuto riservato agli abbonati

Una vita per la lotta ai tumori, addio a Gandolfi: fondò la Lilt a Mantova

Messaggi di cordoglio da tutta Italia. All’inizio fu una sfida: un piccolo gruppo di volontari, che la presidente ha guidato con rara tenacia e spirito di dedizione, sino a raggiungere i 1.200 associati di oggi

MANTOVA. Con profondo dolore ed estrema gratitudine, la Lilt-Lega Italiana lotta contro i tumori di Mantova saluta la presidente e fondatrice Maria Grazia Gandolfi, scomparsa la scorsa notte a causa di un malore improvviso.

Fu lei a fondare la sezione provinciale mantovana della Lilt nel 1978, realtà che ha condotto per 43 anni fino alla sua improvvisa scomparsa. All’inizio fu una sfida: un piccolo gruppo di volontari, che la presidente ha guidato con rara tenacia e spirito di dedizione, sino a raggiungere i 1.200

Video del giorno

"Anoressia e bulimia sono solo problemi ormonali". Le folli teorie del dietologo dei vip premiato da Forza Italia alla Camera dei Deputati

La guida allo shopping del Gruppo Gedi