Contenuto riservato agli abbonati

La comunità di Castellucchio piange Dario: «Amato da tutti, una persona unica»

Dario Tamilia (foto da Facebook)

Tamilia aveva 44 anni: costretto sulla sedia a rotelle, era un trascinatore, tra gli organizzatori della festa Palazzesco. Il sindaco: «Un colpo durissimo»

CASTELLUCCHIO. Risveglio tristissimo per la comunità di Castellucchio, frastornata dalla notizia della morte di Dario Tamilia, 44 anni. Costretto da tempo sulla sedia a rotelle da una malattia degenerativa, Dario non si era lasciato vincere dallo sconforto: circondato e sostenuto da un robusto gruppo di amici, aveva contribuito ad animare la vita del paese. A spegnerne il respiro, all’alba del 30 aprile nella casa di piazza Pasotti dove abitava con la mamma, sarebbe stato un malore (era rientrato il giorno prima dall’ospedale).

«È

Video del giorno

Troppa emozione per la proposta di matrimonio: la futura sposa vede l'anello e sviene

La guida allo shopping del Gruppo Gedi