Contenuto riservato agli abbonati

Contro lo stop Eni al cracking il 9 è sciopero nei siti Versalis di Mantova, Venezia, Ferrara e Ravenna

Il giorno del via alla dismissione a Marghera si fermano i petrolchimici del quadrilatero padano. A Mantova dura presa di posizione di Filctem e Uiltec: scelta miope e distruttiva

MANTOVA. Lunedì 9 maggio, giorno del via alla dismissione dell’impianto cracking di Marghera annunciato da Eni, sarà sciopero nei petrolchimici di Mantova, Venezia, Ravenna e Ferrara: la risposta di sindacati e lavoratori Versalis del quadrilatero padano non si è fatta attendere. A Mantova è dura la presa di posizione di Filctem Cgil e Uiltec Uil decise per lo sciopero, mentre Femca Cisl sta valutando se aderire allo stop.

Filctem:

Video del giorno

Troppa emozione per la proposta di matrimonio: la futura sposa vede l'anello e sviene

La guida allo shopping del Gruppo Gedi