Contenuto riservato agli abbonati

Chiusura lunga del ponte di San Benedetto, dai cittadini arriva un sì a denti stretti

Saccani Nicola

La Provincia incassa il sostegno alla proposta da portare alla Toto. Ma non mancano i timori per i rischi di sforamento sui tempi stabiliti

SAN BENEDETTO PO. La folta partecipazione di cittadini all’assemblea di venerdì scorso sul ponte ha dimostrato ancora una volta quanto sia sofferta e sentita la lunga vicenda del ponte sul Po, un’infrastruttura – è stato detto – «non di San Benedetto ma dei mantovani». La serata, fortemente voluta dal sindaco Roberto Lasagna, ha fatto chiarezza sui possibili percorsi da intraprendere per giungere alla conclusione dell’opera, che fu finanziata, per la parte in alveo, nel 2013.

Video del giorno

La furia della tempesta si abbatte su un vivaio mantovano

La guida allo shopping del Gruppo Gedi