Contenuto riservato agli abbonati

Infortuni simulati in azienda, obiettivo: ridurre quelli veri

In dodici imprese saranno ricostruite con i lavoratori le situazioni di rischio. Si parte da esperienze concrete per poi fare formazione anche gli studenti

MANTOVA. Hanno riempito le cronache, anche recenti: gli infortuni sul lavoro, con la ripresa post pandemia, sono in impennata. Le norme che servono per prevenirli sono scritte e dettagliate ma a fare la differenza, una volta applicate anche alla lettera, concorrono diversi fattori e primo fra tutti, il più imponderabile, il comportamento umano. Dalla confidenza che nel tempo si assume nei confronti di un macchinario, ad esempio, alla sicurezza di muoversi nel modo giusto o, al contrario, l'incertezza di chi è neo assunto, infine alla mancanza di conoscenze condivise.

Video del giorno

Milano, il cane fiuta-soldi porta i finanzieri in bagno: sotto il lavandino le mazzette di denaro

La guida allo shopping del Gruppo Gedi