Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, tornano i cinghiali a Bosco Fontana: «Non c’è allarme»

Nella riserva naturale gestita dai carabinieri forestali trovate tracce degli ungulati

MANTOVA. I cinghiali si stanno riaffacciando anche nel Mantovano. La loro presenza è stata segnalata da alcuni visitatori nella riserva naturale di Bosco Fontana, 233 ettari di verde tra Mantova e Marmirolo.

Degli ungulati, che tanto fanno parlare di loro in questo periodo soprattutto per le scorribande nei parchi di Roma, sono state notate diverse tracce lasciate nel terreno. Oltre alle orme degli zoccoli sono molto più evidenti i solchi che sono soliti lasciare gli animali con il muso e le zampe quando frugano nel terreno alla ricerca di tuberi, ghiande o altro cibo.

Video del giorno

Giordania, cede la fune e un serbatoio di cloro cade sulla nave: la nuvola tossica uccide 10 persone

La guida allo shopping del Gruppo Gedi