Contenuto riservato agli abbonati

Gli Antoniazzi entrano nei Musei Ferrari: gestiranno caffetteria e ristorazione

Il gruppo mantovano  si aggiudica il servizio a  Maranello e Modena, un milione di visitatori all’anno

BAGNOLO SAN VITO.Parlerà mantovano il servizio di ristorazione nei musei Ferrari: sarà infatti il gruppo Antoniazzi di Bagnolo San Vito a curare le caffetterie del Museo Ferrari di Maranello e del Museo Enzo Ferrari (Mef) di Modena. L’incarico è stato affidato alla società guidata dai fratelli Marco e Davide Antoniazzi superando concorrenti di prestigio e ben introdotti nell’ambiente modenese.

«Anche noi abbiamo avuto a lungo rapporti con la Ferrari, lavorando per alcuni eventi.

Video del giorno

Switchblade, l'arma del futuro in azione

La guida allo shopping del Gruppo Gedi