Per corti e cascine: 52 aziende agricole mantovane spalancano le porte

Domenica 15 e 22 maggio anche pic nic, gite in bicicletta e percorsi didattici

MANTOVASono 52 le aziende agricole che apriranno le porte nella due giorni, organizzata dal Consorzio agrituristico mantovano, dedicata all’iniziativa “Per corti e cascine”. Domenica 15 e 22 maggio sarà possibile vivere la campagna mantovana scoprendo tecniche di coltivazione e allevamento, gustare cibo e partecipare a percorsi nella natura per adulti e bambini. «È una manifestazione che patrociniamo da tempo – commenta il vice sindaco Giovanni Buvoli – permette di conoscere da vicino una delle filiere che caratterizza la nostra provincia e al tempo stesso è un'occasione per promuovere valori quali la sostenibilità, la tutela dell’ambiente e il buon cibo».

Diverse le novità previste per questa venticinquesima edizione che permettono di ampliare le proposte anche grazie a un numero significativo di aziende agricole aderenti. «Sono dieci le nuove fattorie che apriranno le porte – precisa Giovanni Borrini, responsabile degli agriturismi e di “Per corti e cascine” – in generale registriamo il ritorno a un numero elevato di partecipazione (52 aziende totali rispetto alle trenta dell’anno scorso) in linea rispetto agli anni pre-Covid. Tra le novità del 2022 i visitatori potranno gustare prodotti agricoli prendendo parte ad agri-picnic e partecipare a percorsi in bici organizzati da guide cicloturistiche».

Una modalità che si sta diffondendo rapidamente in tutto il territorio per coniugare turismo lento e natura. «Il cicloturismo ha un ampio margine di crescita ed è uno strumento per far conoscere il territorio e valorizzarlo» sottolinea l’assessore Iacopo Rebecchi. Oltre al cicloturismo, spazio ai tradizionali percorsi attraverso le campagne mantovane e alla possibilità di visitare cantine produttrici di lambrusco, un comparto in pieno sviluppo con una particolare attenzione al vino biologico e naturale. «La fase acuta della pandemia ha fatto emergere la necessità di stare all’aria aperta e in mezzo alla natura – ricorda Marco Boschetti, direttore del Consorzio agrituristico mantovano – oltre alla volontà di conoscere ancora meglio la realtà rurale scoprendo quella che è la fonte del cibo che mangiamo; quest’anno, inoltre, la manifestazione si svolgerà in contemporanea con la settimana della bonifica in programma dal 14 maggio: per l’occasione saranno aperti alcuni impianti idrovori». Il programma della manifestazione è consultabile sul sito: www.percortiecascine.it . Chiara Savignano

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Switchblade, l'arma del futuro in azione

La guida allo shopping del Gruppo Gedi