Contenuto riservato agli abbonati

Sos infermieri: nel Mantovano ne mancano 130 ed entro dieci anni 800 andranno in pensione

Dei 2.600 iscritti alla federazione provinciale un terzo ha oltre cinquant’anni. Il presidente Guandalini: «Oggi è la nostra festa, ma che c’è da festeggiare?»

MANTOVA. In Lombardia ne mancano circa 9.500 tra ospedali pubblici e Rsa su un totale di circa 60mila in tutta Italia. Ieri era la Giornata Internazionale dell’infermiere, un’occasione per fare il punto sul futuro della professione e sulla carenza di questa figura che ospedali e Rsa continuano a cercare anche all’estero ma con scarsi risultati.

In provincia di Mantova attualmente mancano tra i 120 e i 130 infermieri, come più volte sottolineato dal presidente provinciale della Fnopi (Federazione nazionale ordini delle professioni infermieristiche) Andrea Guandalini.

Video del giorno

Maltempo a Cremona: una tromba d'aria abbatte alberi e infrastrutture

La guida allo shopping del Gruppo Gedi