Contenuto riservato agli abbonati

Ospedale di Vicomoscano, tornano la Rianimazione e le speranze

L’annuncio del direttore dell’azienda dopo l’ok della Regione al piano strategico. Intanto l’Asst ricerca con n bando nuovi psichiatri con incarichi libero professionali

OGLIO-PO.  La Regione ha accolto il Poas (Piano di organizzazione aziendale strategico) elaborato dall’Azienda socio-sanitaria territoriale di Cremona. Per quanto riguarda l’ospedale Oglio-Po di Vicomoscano, il piano prevede la riattivazione del reparto di Rianimazione, un’attività che era stata rimodulata a seguito dell’emergenza Covid. A dare l’annuncio è il direttore generale Giuseppe Rossi.

Il ritorno della Rianimazione è funzionale alla creazione di un Dea (Dipartimento di emergenza e accettazione) di secondo livello, che servirebbe un bacino sovraprovinciale.

Video del giorno

Switchblade, l'arma del futuro in azione

La guida allo shopping del Gruppo Gedi