Contenuto riservato agli abbonati

A Mantova maggio come luglio: massime fino a 33 gradi, e la pioggia assente

Attese temperature sopra la media per tutta la settimana. L’esperto: «Un altro sintomo del cambiamento climatico»

MANTOVA. Calendario bugiardo: dice maggio ma da questi parti è già luglio, con temperature massime più alte di dieci gradi rispetto alla media del periodo e notti tormentate, da litigare col lenzuolo. Colpa dell’alito africano, che arroventa la pianura come fosse estate. Il 16 maggio, ad esempio, abbiamo toccato i 32,6 gradi e non siamo mai scesi sotto i 18, quando la media del mese oscilla tra i 12,6 e i 22,6 gradi.

Video del giorno

Maltempo a Cremona: una tromba d'aria abbatte alberi e infrastrutture

La guida allo shopping del Gruppo Gedi