Contenuto riservato agli abbonati

Arrestato e processato il pirata della strada di Asola: patteggia un anno e resta ai domiciliari

Dopo aver investito una 17enne ed essere fuggito è stato rintracciato e arrestato. Dopo l’incidente si è fermato e ha spostato la bici incastrata nell’auto. La 17enne investita sotto osservazione a Cremona

 ASOLA. «Il Range Rover nero andava velocissimo, gli ero dietro, poi ad un certo punto ho visto una gran fumata di polvere. Si è fermato, ed è sceso un uomo che ha tolto una bicicletta incastrata sotto l’auto. Poi è ripartito, sgommando. Più avanti, molto più avanti, a terra, c’era una ragazza sanguinante. Fate presto».

È stato un passante, un imprenditore della zona, a chiamare sul cellulare, lunedì pomeriggio, il comandante dei carabinieri di Asola, che, fuori servizio, stava facendo jogging.

Video del giorno

Canneto, l'Oglio in secca fa riemergere le palafitte dell'età del Bronzo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi