Contenuto riservato agli abbonati

Stop alla Mantova-Cremona, Stradivaria fa ricorso al Tar

Copyright 2018 Stefano Saccani, all rights reserved

La concessionaria dice no alla cessione dei progetti all’Azienda regionale Aria. Fiasconaro: «Un macigno sull’opera. Pd e Lega chiedano scusa»

MANTOVA. Stradivaria, la concessionaria che dovrebbe realizzare l’autostrada Mantova-Cremona, ha fatto ricorso al Tar contro l’acquisizione da parte di Aria spa dei propri progetti preliminare e definitivo. Lo ha comunicato l’assessore regionale alle infrastrutture Claudia Maria Terzi rispondendo all’interrogazione dei consiglieri cinquestelle Andrea Fiasconaro e Marco Degli Angeli.

In particolare, Terzi ha detto che Stradivaria ha impugnato, chiedendone l’annullamento, sia la delibera regionale con cui si autorizza Aria spa ad acquisire i progetti dandole 25 milioni di euro, che la legge regionale 15 che stabilisce le disposizioni per comprare i progetti dell’autostrada, sollevando una questione di illegittimità costituzionale.

Video del giorno

Milano, il cane fiuta-soldi porta i finanzieri in bagno: sotto il lavandino le mazzette di denaro

La guida allo shopping del Gruppo Gedi