Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, Apam-sindacati senza intesa: «Aumenti? Non ci sono soldi»

L’amministratore delegato avverte: «Il 2022 si annuncia disastroso per i conti». I rincari del carburante e il rinnovo del contratto nazionale costeranno 3 milioni  

MANTOVA. Finisce in nulla il confronto tra sindacati e Apam, nel tentativo estremo di trovare un accordo che scongiuri lo sciopero. Un nulla denso di rivendicazioni, analisi e ansia per il futuro prossimo. Sul tappeto dello scontento ci sono l’organico risicato (il buco misura una trentina di autisti su trecentoventi), la difficoltà a reclutare nuovo personale, gli stipendi magri e i turni pesanti.

Video del giorno

La furia della tempesta si abbatte su un vivaio mantovano

La guida allo shopping del Gruppo Gedi