Contenuto riservato agli abbonati

Educatori professionali: si laureano in ventinove (venti sono mantovani)

Hanno appena concluso il percorso di studio e il posto di lavoro è assicurato. Per loro porte aperte nelle strutture destinate ad anziani e soggetti deboli

BRESCIA. All'università di Brescia si sono laureati 29 nuovi educatori professionali (di cui venti sono i mantovani) del corso che ha una sezione nel quartiere di Lunetta. In un periodo in cui la carenza di educatori è una vera e propria emergenza nazionale, per questi neo laureati si aprono le prospettive dell’occupazione all’interno delle strutture del territorio, che si trovano a investire in strategie di cura globali, sociali, educative, e relazionali, per supportare e promuovere i soggetti più deboli.

Video del giorno

Il Grande Fiume ha sete: le impressionanti immagini dal drone del Po in secca

La guida allo shopping del Gruppo Gedi