Contenuto riservato agli abbonati

Pomponesco, dimessi ladro e carabinieri: ora è caccia ai tre complici

Stanno meglio i militari e il bandito rimasti feriti nell’inseguimento di mercoledì. Gli uomini dell’Arma intanto sono alla ricerca degli altri malviventi fuggiti

POMPONESCO. Sono stati dimessi dall’ospedale di Cremona i due carabinieri e il ladro arrestati dopo l’inseguimento dell’altro ieri a Pomponesco.

Tutti e tre, rimasti feriti nello speronamento dell’auto dei carabinieri da parte dei banditi, avevano riportato vari traumi ed erano stati accompagnati dal 118 all’ospedale di Cremona. Visitati, nessuno ha riportato gravi lesioni e già il giorno dopo sono stati dimessi.

Per il malvivente però è stato rinviato il processo per direttissima.

Video del giorno

Il Grande Fiume ha sete: le impressionanti immagini dal drone del Po in secca

La guida allo shopping del Gruppo Gedi