Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, i viaggi virtuali nel mondo per anziani in casa di riposo

A Suzzara e Bozzolo tour digitali con la guida. E c’è anche la simulazione del volo. I responsabili: «È come se fossero lì, per i nostri ospiti benefici fisici e cognitivi»

MANTOVA. Allacciate le cinture di sicurezza. Si parte. Il viaggio è soltanto virtuale, ma per gli anziani ospiti delle Rsa coinvolti nel progetto di digitalizzazione “Ciao!” le emozioni sono tante e positive, e portano benefici dal punto di vista sia fisico sia cognitivo. L’iniziativa, promossa da Fondazione Amplifon, prevede la partecipazione degli ospiti a viaggi digitali su misura per loro, realizzati dalla startup romana Miravilius.

Video del giorno

Maltempo a Cremona: una tromba d'aria abbatte alberi e infrastrutture

La guida allo shopping del Gruppo Gedi