Contenuto riservato agli abbonati

Il centro che recupera la fauna selvatica è un’oasi verde ai bordi della città di Mantova

Al Parcobaleno molti uccelli, ma anche ricci e piccole lepri. Che non sempre hanno bisogno

MANTOVA. Tra gli ospiti, arrivato qui da poco più di un anno, c’è un bellissimo barbagianni. Quando l’hanno portato al Centro di recupero per la fauna selvatica di Parcobaleno, era malconcio: investito da un’auto, non poteva volare. Grazie alle cure dei volontari, una quindicina di persone che si alternano nella gestione del centro (tra loro 2 veterinari), è di nuovo in forma: non abbastanza per riconquistare la libertà, ma a sufficienza per vivere dignitosamente nel verde di quest’oasi a pochi minuti dalla città.

Video del giorno

Maltempo a Cremona: una tromba d'aria abbatte alberi e infrastrutture

La guida allo shopping del Gruppo Gedi