Contenuto riservato agli abbonati

Mantova, per Tea nel 2021 ricavi in crescita e crea un fondo per l’emergenza energetica

Il consiglio d’amministrazione approva i risultati: assemblea dei soci il 23 giugno. Il presidente Ghizzi: «Da destinare ai Comuni 1,5 milioni per aiutare le famiglie in difficoltà»

MANTOVA. «L’energia elettrica per noi è aumentata di 5,2 volte e i nostri prezzi sono aumentati di 3,7; il gas ci è costato 3,9 volte in più e i prezzi di vendita sono aumentati 2,2; anche per il teleriscaldamento ci siamo fatti carico di oltre il 20% dell’aumento». Così l’amministratore delegato di Tea Mario Barozzi spiega la politica della multiutility sui rincari energetici specificando che «i nostri ricavi non arrivano da attività energetiche ma dai margini sulla discarica».

Video del giorno

Maltempo a Cremona: una tromba d'aria abbatte alberi e infrastrutture

La guida allo shopping del Gruppo Gedi